Allegra ma non troppo

Allegra ma non troppo
Con Laura De Marchi
Regia di Stefano Vigilante

Una vetrina di personaggi femminili. Donne “normali” che si raccontano. Ma di questa loro apparente normalità, lo spettacolo prende di mira, di volta in volta, un elemento, un particolare, un segno; lo isola, lo ingrandisce, lo esaspera ed ecco che scaturisce la follia, la comicità, il grottesco. Personaggi teneri, né perdenti né vincenti, semplicemente fuori gioco, fuori dal gioco della competizione a tutti i costi, persi nel gioco di sopravvivere a loro stessi.

Una forma di drammaturgia nuova, che ha come obiettivo quello di far convivere la scrittura teatrale con gli aspetti più genuini e sanguigni del cabaret, passando per le pause imprevedibili, tragiche ed esilaranti, ma sempre sul filo del flop, del clown.

Con Laura De Marchi.
Regia di Stefano Vigilante.

Disponibilità: ottobre 2010 – aprile 2011.

Nota biografica

Laura De Marchi, laureata in Storia del Teatro, si è formata secondo la pedagogia di Jacques Lecoq. Ha studiato inoltre con maestri come Lorenzo Salveti e Peter Clough. Ha completato la sua formazione a Londra con Philip Gaulier. Ha iniziato una formazione come drammaturga con Josè Sanchis Sinisterra. Ha vinto il premio Comix 2000 ed è stata selezionata per la rassegna Faccia da Comico 2003. Nel 2005 ha fatto parte del nuovo gruppo la Fattoria dei Comici presso il teatro Piccolo Jovinelli sotto la direzione artistica di Serena Dandini. Finalista al premio Bravo Grazie 2006. Nel 2006 ha partecipato a trasmissioni televisive come La settima dimensione su La7, Alle falde del Kilimangiaro condotta da Licia Colò su Rai 3, Tintoria, trasmissione di comici in onda su Rai 3. Nel 2007 Tutte donne tranne me condotto da Massimo Ranieri su Rai 1. Sanremo dalla A alla Z condotto da Massimo Giletti su Rai 1 e ha preso parte come protagonista alla sit-com Colpi di sole in onda su Rai 3.

Commenti

Non sono ancora stati scritti commenti.

Lascia un commento