Prima che mi dimentichi di tutto. Parole e Canzoni

composito-quadrato-Linda-e-Mollica
Vincenzo Mollica
Genere Racconti e Musica
Con Linda Valori

Il racconto di un cronista impressionista e impressionabile con la partecipazione della cantante LINDA VALORI   Una conversazione con uno dei personaggi più importanti del giornalismo nazionale. Un cronista televisivo di spettacolo con una trentennale esperienza che decide di raccontare tutto cio’ che ha vissuto, i grandiosi personaggi che ha incontrato, quello che ha capito e imparato. La conversazione verra’ integrata da filmati particolarmente significativi della storia personale del giornalista e dall’interpretazione di significativi brani musicali che hanno segnato la storia di ognuno di noi dagli anni 50’-60’ in poi.

La sezione musicale è affidata  alla straordinaria  voce della cantante  Linda Valori, che scandirà i momenti salienti e significativi di questa conversazione-spettacolo. Il tono non sara’ dunque di una lezione di giornalismo, semmai di una autobiografia per la prima volta raccontata con tutto quello di più significativo che la vita e la fantasia hanno regalato al sensibile cronista. Filastrocche e aneddoti di una vita unica, contrassegnata dall’incontro con alcune tra le più grandi personalità della cultura e dello star-system internazionale. L’evento sarà sempre accompagnato dai disegni (sua autentica passione), che Mollica ha realizzato nel corso della sua appassionata carriera. Disegni che sono stati raccolti e utilizzati in una mostra dal titolo “Scarabocchi in libera uscita”. Il carattere “interattivo” dell’incontro prevede, l’attiva partecipazione del pubblico che, se vorrà, potrà intervenire con delle domande.     Vincenzo Mollica, appassionato di cinema, musica e fumetto, è inviato della Redazione Spettacolo del Tg1 e sempre per la rai ha realizzato importanti trasmissioni televisiva come: “Prisma”, “Taratatà” e “Do Re Ciak Gulp”. Giornalista Rai da più di venticinque anni, ha pubblicato per Einaudi Stile Libero “Paz”, antologia degli scritti e dei fumetti di Andrea Pazienza, “Fellini: parole e disegni”, ha curato “Pin-up art” di Milo Manara e, per la serie In Cofanetto Parole e Canzoni, le edizioni di Fabrizio De André, Francesco Guccini, Lucio Dalla e Roberto Vecchioni. Negli Einaudi Tascabili è stato pubblicato “Romanzetto esci dal mio petto” e negli Einaudi Tascabili Stile Libero è uscito “Strip, strip, hurrà!”. Disegnatore egli stesso nel dicembre del 2006 ha esposto le sue opere al Complesso del Vittoriano a Roma. Da anni inviato speciale della RAI alla cerimonia del Premio Oscar di Los Angeles, ai festival del cinema di Venezia, Berlino e Cannes, cura la rubrica di approfondimento sullo spettacolo del TG1, DoReCiakGulp, in onda il sabato. Su Radio2 conduce Parole parole, storie di canzoni, una serie di puntate radiofoniche in cui intervista i grandi autori ed interpreti della canzone italiana. Linda Valori. La sua voce potente e luminosa, molto intensa, si è già fatta conoscere nel mondo. Dopo il successo alla 54° edizione del Festival di Sanremo, dove si è aggiudicata il terzo posto. Si è esibita live negli USA, a New York ed Atlantic City. Si è aggiudicata il primo posto nel Festival Internazionale “Megahit” in Turchia, ha stracciato la concorrenza di 22 paesi al Festival “Cerbul De Aur” in Romania. Indelebili rimangono le esibizioni davanti al Santo Padre Giovanni Paolo II prima e Benedetto XVI poi, e le partecipazioni alla Giornata Mondiale della Gioventù a Bari a Loreto e a Colonia. Nel 2005 la partecipazione al reality “Music Farm” su Rai Due e l’uscita del suo album “La forma delle nuvole ” con collaborazione di artisti di fama internazionale come Scott Henderson, Tollak e Gary Barlow. Nel 2007 l’incontro con un mito della musica italiana: Massimo Ranieri, prima con l’incisione brano “Se bruciasse la città”, poi con la partecipazione alla trasmissione televisiva di RaiUno “Tutte donne tranne me” di cui è stata ospite fissa. Nel 2010 inizia una collaborazione con Maurizio Fabrizio, che produce l’album “Tutti quelli”. Negli anni successivi la sua naturale propensione verso le sonorità jazz e blues la porteranno ad animare un progetto discografico negli USA con la produzione artistica di Larry Skoller. E’ del 2012 l’uscita dell’album, interamente registrato a Chicago, DAYS LIKE THIS che porterà l’artista italiana a girare per l’Europa.