Giovanna Perna

giovannaxcard

Dopo essersi esibita in vari teatri della provincia di Cosenza, il 27 Marzo 2010 è stata scelta dalla RAI per partecipare alla trasmissione condotta da Antonella Clerici, “Ti lascio una Canzone”. E’ stata più volte in gara con diversi brani, da Mina a Paoli, Massimo Ranieri, Cocciante, Patti Pravo, Arisa e la Gerini. Nonostante la sua giovane età, Giovanna ha partecipato a diversi trasmissioni televisive. Si è sempre classificata nelle prime posizioni. Seguita da sempre nel canto da Rosa Martirano e al piano forte da Alfredo Biondo, attualmente è iscritta al secondo anno di conservatorio a piano forte jazz. Ha partecipato alla trasmissione di RAI 1, l’11/06/2010, “Attenti a quei due”, di Fabrizio Frizzi e Max Giusti. Dopo l’esibizione hanno detto di lei Mara Maionchi, Alessandra Celentano, Barbara de Rossi: Giovanna è una ragazza formidabile, sembra già un’artista adulta. Con meritato titolo, Giovanna fa parte dei “Magnifici 7”, i sette ragazzini delle tre edizioni di “Ti lascio una canzone”, che hanno riscosso un notevole successo. Inoltre, Giovanna, ha fatto parte del cast della quarta edizione e nella prima puntata ha presentato un omaggio a Mina, cantando, “Una zebra a pois”. Ha fatto parte del cast della trasmissione “Buon Natale” condotta da Massimo Giletti, in onda su RAI 1. Nel 12/02/2011, di nuovo viene chiamata a far parte del cast della trasmissione “Attenti a quei due” e duetta con Fabrizio Frizzi. Nel 2011, ha partecipata a “Ciak si canta”, a fianco di Belen e Francesco Facchinetti. Nel mese di Aprile e poi in Giugno, è stata in Canada e negli USA, dove assieme ad Antonella Clerici ha degnamente rappresentato l’Italia. Ha Giovanna sono stati conferirti svariati premi, come ad esempio il “Premio Massimo Troisi” per la categoria giovani emergenti della musica nell’ambito del Festival Internazionale del Cinema. Giovanna Perna, artista promettente, determinata, studiosa del suo amore infinito, la Musica (Cantante, Autrice, Musicista) la sua giovane età non gli ha impedito di essere già tutto questo.